Ospiti FDD2018 | Luca Simonetti

Il caso Di Bella, i provvedimenti e le sentenze sui vaccini, il metodo Stamina, il problema della Xylella in Puglia, gli OGM e il processo alla Commissione Grandi Rischi legato ai terremoti che hanno colpito L’Aquila nel 2009. Cos’hanno in comune queste vicende?

Errori giudiziari e approssimazioni causati dal cortocircuito tra diritto e scienza. In un momento storico in cui il rapporto tra scienza e democrazia è stato completamente travisato, Luca Simonetti ci spiegherà cosa succede quando il clima di ignoranza e complotto che si è diffuso nel nostro paese striscia anche all’interno delle aule dei tribunali e in Parlamento.


Luca Simonetti è anche autore di “Mangi, chi può. Meglio, meno e piano. L'ideologia di Slow Food” (Mauro Pagliai Editore, 2010), testo in cui critica l'ideologia di Slow Food attraverso un’attenta disamina di numerose testimonianze. Per avere un assaggio della scrittura e del lavoro del nostro ospite, leggi l’articolo da lui firmato pubblicato su Il Foglio nel 2016 : slow-food-cattivo-sporco-e-sbagliato .


Main Partner:

Università degli Studi della Basilicata

Sponsor:

Fondazione Farbas

Sponsor tecnico:

Namias