The Everlasting Butterfly

Uno spettacolo di narrazione teatrale con musiche originali, che racconta una figura straordinaria: il conte Graf Hartig Friedrich. Entomologo e personaggio bizzarro, dopo aver girato per tutto il mondo, tanto da raccogliere 60.000 specie rare, arriva in Basilicata negli anni 60 e si trasferisce nell’area del monte Vulture, a Monticchio. Lì fa una scoperta sensazionale: l’Acanthobramea europea detta poi – appunto – di Hartig, una farfalla preziosissima per la storia della scienza, la rock star dell'entomologia, che ci svela i segreti dell'evoluzione e il piacere della scienza. 
La divulgazione scientifica dei testi è stata affidata a Liberascienza, che si è occupata di lavorare a contatto con i ricercatori dell’Università della Basilicata, impegnati nello studio entomologico.

Lo spettacolo è diretto da Vania Cauzillo su testi di Pierluigi Argoneto, le musiche sono scritte da Vincenzo Paolino e Daniele D’alessandro, in scena lo stesso Paolino al pianoforte e Pierangelo Lapadula al sintetizzatore, l’attore Gino Marangi e le atmosfere di luci sono state affidate a Donato Zaccagnino.

Lo spettacolo è sostenuto dalla regione Basilicata e rientra nel patrimonio intangibile lucano.

 

Gli ospiti:

Compagnia Teatrale L'Albero

L'Albero è un collettivo artistico: registi, attori, musicisti ed esperti di educazione non formal producono spettacoli e portano avanti progetti di ampio respiro culturale, confrontandosi costantemente con la loro comunità di appartenenza e con le persone (bambini, adolescenti e adulti) che crescono e vivono nei suoi percorsi artistici e formativi, "LA SCUOLA SULL'ALBERO" . Da anni porta avanti un progetto di avvicinamento all'Opera lirica per l'infanzia e gli adulti "Get close to Opera".

Vulcanica Associazione Culturale

L’Associazione Culturale Vulcanica opera dal '99 in percorsi artistici e culturali che diffondono l’immagine del suo territorio, tra Rionero in Vulture e i Laghi di Monticchio, in Basilicata.

Edizione 2018

Tutti gli eventi di #FDD2018

Main Partner:

Università degli Studi della Basilicata

Sponsor:

Fondazione Farbas

Sponsor tecnico:

Namias